Condividi su facebook Condividi su Google Plus Condividi su twitter Feed RSS Eventi

Prima di leggere altro

Le nostre scelte

Tra le pagine abbiamo incontrato personaggi che sono diventati nostri amici e ci faranno compagnia per il resto della vita.
Abbiamo visitato luoghi lontani, partecipato a pranzi conviviali e a balli di gala, viaggiato nel tempo e conosciuto mondi creati dalla fantasia di autori geniali.
Ci siamo sentiti liberi di sognare.
Alcuni libri lasciano ricordi indelebili e sono parte di noi.
Suggeritemi quelli che amate di più.

Costruiamo insieme la nostra libreria ideale.

ufficiostampa@moodlibri.it

Massimo

Torna all'elenco
Storia di Roma
Genere: saggio storico
Autore: Montanelli, Indro
Editore: Rizzoli
Aggiunto il: 06/02/2013
Consigliato da: 1 lettore
Storia di Roma

 

 

Montanelli – giornalista insuperato, profondo conoscitore dell’Italia e acuto commentatore delle sue vicende – ha affrontato la nostra storia con un piglio e un amore eccezionali. Questo saggio, che ha dato il via al fondamentale progetto della Storia d’Italia, ne mostra appieno tutte le doti di divulgatore, capace di coniugare la precisione dello studioso alla vivacità del narratore nel ritrarre figure imponenti – da Annibale a Cesare, da Augusto a Caligola e Nerone – e nel ricostruire mutamenti culturali delicati quali la nascita della Repubblica o l’adozione del Cristianesimo come religione di Stato.
Il risultato è un libro coinvolgente e innovativo; l’opera di un maestro indiscusso che sa, come nessun altro, far rivivere sulla pagina gli uomini e gli avvenimenti che hanno fatto l’Occidente.

Montanelli, Indro
Storia di Roma

 

Indro Alessandro Raffaello Schizogene Montanelli (Fucecchio, 22 aprile1909Milano, 22 luglio2001) è stato un giornalista, saggista e commediografoitaliano.

Giornalista dalla prosa secca e asciutta, era in grado di spaziare dall'editoriale al reportage e al corsivo pungente. Fu per circa quattro decenni la bandiera del primo quotidiano italiano, il Corriere della Sera, e per vent'anni condusse un importante quotidiano d'opinione da lui stesso fondato, il Giornale. Fu autore di libri di storia cui arrise un vasto successo. In ognuno di questi ruoli seppe conquistarsi un largo seguito di lettori.

^ Torna in cima