Condividi su facebook Condividi su Google Plus Condividi su twitter Feed RSS Eventi

Prima di leggere altro

Le nostre scelte

Tra le pagine abbiamo incontrato personaggi che sono diventati nostri amici e ci faranno compagnia per il resto della vita.
Abbiamo visitato luoghi lontani, partecipato a pranzi conviviali e a balli di gala, viaggiato nel tempo e conosciuto mondi creati dalla fantasia di autori geniali.
Ci siamo sentiti liberi di sognare.
Alcuni libri lasciano ricordi indelebili e sono parte di noi.
Suggeritemi quelli che amate di più.

Costruiamo insieme la nostra libreria ideale.

ufficiostampa@moodlibri.it

Massimo

Torna all'elenco
Il fine ultimo della creazione
Genere: romanzo
Autore: Willocks, Tim
Editore: Cairo
Aggiunto il: 19/02/2013
Il fine ultimo della creazione

 

Carcere di massima sicurezza di Green River: 2500 detenuti chiusi in un’enorme gabbia fatta di acciaio, granito e vetro, illuminata giorno e notte da una luce perenne. Una perfetta macchina di punizione che dovrebbe mettere a nudo il colpevole in ogni istante della sua vita e renderlo paranoico, garantendo così il funzionamento del potere.
Ma il folle direttore Hobbes decide che è giunta l’ora di restituire la prigione ai suoi abitanti, lasciarli a se stessi e osservare come stabiliranno una loro legge morale. Il suo progetto scellerato sfocia in una rivolta animalesca: bianchi contro neri, neri contro ispanici. Una guerra tribale di tutti contro tutti.
Ray Klein, medico condannato ingiustamente per lo stupro della fidanzata, si ritrova nel pieno del vortice. Da tre anni vive a Green River e ha appena ottenuto la libertà vigilata, quando l’inferno prende fuoco. Potrebbe richiudersi nella propria cella e aspettare che tutto finisca, ma stavolta non riuscirà a seguire la massima che l’ha sempre guidato. “Non sono cazzi tuoi”.

Willocks, Tim
Il fine ultimo della creazione

 

Ha ricevuto elogi addirittura da sua maestà James Ellroy e ha collaborato con star del cinema come Steven Spielberg e Dennis Hopper, firmando tra l'altro la sceneggiatura del documentario The Unfinished Journey e del film Lo straniero che venne dal mare. Ma è passato anche alle cronache per una relazione con Madonna. Stiamo parlando di Tim Willocks, autore inglese che sembra aver agguantato saldamente un posto tra i migliori scrittori di thriller noir contemporanei.

Psichiatra di formazione, Willocks impregna i suoi libri di violenza ma anche di abbondante psicologia, come in Re macchiati di sangue , romanzo pubblicato da Mondadori nel ’97 e recentemente riedito in Italia da Edizioni BD, o il suo più famoso Bad City Blues , romanzo d'esordio targato Cairo Publishing.

^ Torna in cima